Recupero delle insufficienze


In merito agli studenti con PAI, anche con riferimento a quanto precedentemente disposto, si riassumono di seguito i passaggi da operare con le relative responsabilità. 

Fase operativa

Competenza e Responsaibilità

Effettuazione delle prove di recupero sulla base dei corsi effettuati a settembre.

Docente disciplina con insufficienza

Registrazione sul RE dell’esito della prova[1].

Docente disciplina con insufficienza

Programmazione attività di recupero (in caso di permanenza dell’insufficienza), evitando di iscrivere allo stesso corso studenti che alla mattina appartengono a gruppi di frequenza differenti (se l’attività è in presenza).

CDC (per evitare sovrapposizioni) e Docente

Invio tramite mail del modulo richiesta autorizzazione corso2 

Docente

 

Invio della nomina su modulo/corso di recupero  

DSGA

Compilazione del “Registrino”[2] per annotazione presenze e argomenti ( sia in caso di recuperi in presenza sia in caso di recuperi a distanza) 

Docente

Effettuazione dell’attività di recupero (in presenza e/o a distanza a seconda delle possibilità  es. n^ studenti – già presenti a scuola in mattinata – possibilità di arrivare nel pomeriggio all’orario prospettato ecc. da valutare caso per caso ).

Docente 

Effettuazione di una prova e registrazione sul RE del relativo esito

Docente

In caso di esito ulteriormente negativo assegnazione di lavoro individuale e/o programmazione (anche per il Secondo Periodo) di ulteriore attività di recupero in itinere o in orario extrascolastico[3].

Docente, CdC (per evitare sovrapposizioni).

Al termine del corso/modulo di recupero, invio del

“registrino”, in formato PDF e debitamente compilato in ogni sua parte, al DSGA tramite mail mbps05000v@istruzione.it

Docente

Data l’attuale situazione sanitaria non si prevedono per il primo periodo valutativo corsi di recupero pomeridiani in presenza, a classi parallele, organizzati centralmente dalla Vicepresidenza.

Seguirà una comunicazione per l’avvio e l’organizzazione degli sportelli didattici.  Per eventuali ulteriori chiarimenti rivolgersi in Vicepresidenza.

[1] La valutazione sarà riportata in blu con la specifica indicazione che si riferisce al Recupero competenze a.s. 19/20.

[2] Tale documento in formato Word è disponibile sul sito della scuola in modulistica docenti.

[3] In presenza di un elevato numero di insufficienze, privilegiare la modalità di  recupero in itinere al fine di evitare un aggravio di impegni in orario extraccuricolare con ridotta efficacia sull’impegno e sugli esiti.

Circ. n. 76 del 16 ottobre 2020.pdf